Search

CONFIGURABILE LO STALKING PER IL GENITORE CHE VUOLE VEDERE I FIGLI A PRESCINDERE DAI LORO IMPEGNI


Recentemente, la Corte di Cassazione è intervenuta nuovamente su un argomento controverso e mai risolto.

Il genitore non collocatario che insista per vedere i propri figli, collocati presso l'altro genitore, può essere perseguito penalmente?

Fino ad ora,la giurisprudenza aveva fornito risposte altalenanti.

La sentenza n. 2021 del 21.01.2021 riconosce colpevole del reato di atti persecutori un padre che, pur non collocatario, insisteva nel vedere la figlia, incurante degli stati d'animo di questa, dei suoi impegni ludici o sportivi.

La sentenza in esame è interessante in quanto ricorda come non sia possibile fornire una risposta valida per ogni caso, ma è opportuno esaminare il caoso concreto. Il reato di stalking, infatti, richiede la prova dell'esistena di uno stato di prostrazione e agitazione causato dalle condotte dell'agente.

Nel caso esaminato dalla Corte, il genitore si era totalmente disinteressato delle volontà della figlia, calpestando invece i suoi impegni e occasioni di convivialità, causandole dunque un forte stato di agitazione.



22 views0 comments