Search

DARE UNA SBERLA AL FIGLIO E' REATO?


Quante volte abbiamo assistito a questo dibattito? Quante volte abbiamo sentito l'opinione pubblica dividersi tra coloro che "uno schiaffo non ha mai fatto male a nessuno" e quelli che "Non è con la violenza che si educa un bambino"?

Ebbene, in questa esterna lotta, anche la giurisprudenza ha preso una posizione.

Tuttavia, si tratta di una posizione non univoca, atteso che talvolta ha assolto l'imputato dal reato di cui all'art. 571 c.p. (in un caso, ritenuto educativo in quanto aveva sorpreso la figlia a bigiare scuola) mentre per altri ha inflitto una severa condanna (è il caso della madre che ha detto alla figlia "Quando tuo padre se ne va te la faccio pagare").

In realtà, in un'esamina statistica, sono di gran lunga numericamente maggiori le pronunce che condannano la sberla come abuso dei mezzi di correzione.

Del resto, l'ultima pronuncia in merito (n. 37080 del 12.10.2021) ha proprio condannato una madre per il reato di cui all'art. 571 c.p. per aver schiaffeggiato il figlio.

Nelle motivazioni della pronuncia, invero, si legge come il corso del procedimento abbia provato che lo schiaffo fosse stato inflitto senza alcun scopo educativo, ma come unico sfogo delle frustrazioni dell'imputata


8 views0 comments